Chi siamo

Udicer ente tecnico per la nautica e non solo...

Udicer/Nautitest è Organismo Notificato alla Comunità Europea dallo Stato italiano, contraddistinto dal numero internazionale 0966, ed esegue tutte le procedure di verifica e di certificazione per la marcatura CE di unità da diporto e componenti contemplate dalla nuova direttiva 2013/53/UE (e applicazioni residuali della direttiva 94/25/CE – 2003/44/CE) e le certificazioni della qualità della produzione e della qualità totale aziendale. Udicer esegue anche le visite ispettive per il rilascio, rinnovo, convalida del certificato di sicurezza delle imbarcazioni e tutti gli accertamenti previsti dal Codice della Nautica e dal regolamento di attuazione.

Udicer/Nautitest è pure Organismo Notificato alla Comunità europea dal “Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera”, per la Direttiva Marine Equipment (2014/90/UE – MED)

UDICER è Organismo di parte terza autorizzato in base alle seguenti norme EN ISO/IEC:
EN ISO/IEC 17020 – Ispezione (Inspection)
EN ISO/IEC 17021 – Certificazione dei sistemi di gestione (Certification of management systems)
EN ISO/IEC 17025 - Laboratorio di prova e di taratura (Testing and calibration laboratories)
EN ISO/IEC 17065 – Certificazione di prodotto (Product certification)

UDICER è ente tecnico nautico per la REPUBBLICA DI SAN MARINO.

UDICER è ente tecnico certificatore del WORLD SAILING (Federazione Internazionale della vela), che è l’organismo mondiale per lo sport della vela, riconosciuto ufficialmente dal Comitato Olimpico Internazionale (CIO).

NANDO (New Approach Notified and Designated Organisations) European Commission

Per la direttiva sul diporto

Udicer/Nautitest è Organismo Notificato alla Comunità Europea dallo Stato italiano, contraddistinto dal numero internazionale 0966, ed esegue tutte le procedure di verifica e di certificazione per la marcatura CE di unità da diporto e componenti contemplate dalla nuova direttiva 2013/53/UE (e applicazioni residuali della direttiva 94/25/CE – 2003/44/CE) e le certificazioni della qualità della produzione e della qualità totale aziendale. Udicer esegue anche le visite ispettive per il rilascio, rinnovo, convalida del certificato di sicurezza delle imbarcazioni e tutti gli accertamenti previsti dal Codice della Nautica e dal regolamento di attuazione.

Per la direttiva sugli equipaggiamenti marittimi

Udicer/Nautitest è anche Organismo Notificato per la direttiva sugli Equipaggiamenti Marittimi (MED) 2014/90/UE ed effettua tutte le certificazioni previste per il MARCHIO di CONFORMITÀ TIMONCINO, relativo a salvagente anulari, giubbotti di salvataggio gonfiabili e a stola, zattere di salvataggio gonfiabili e rigide, imbarcazioni di soccorso, imbarcazioni di salvataggio, motori per imbarcazioni di soccorso, ecc.

L'organizzazione e il team

L’organico della società è costituito da esperti professionisti che si presentano all’utenza in un modo nuovo, più completo e costruttivo, che apre a un diverso rapporto tra armatori e organi di controllo: una nave e una un’unità da diporto non sono la stessa cosa e non soggiacciono alle stesse regole tecnico-costruttive. Pertanto una visita ispettiva ad un’imbarcazione per il certificato di sicurezza o una omologazione, può essere condotta positivamente e senza “pesare eccessivamente” sull’utenza, magari con richieste assurde, solo se esiste una specifica competenza nautica da parte di chi la esegue.

- Oltre alla sede centrale, ospitata in una prestigiosa villa del ‘700, lungo la rinomata Riviera del Brenta, vicino a Venezia, la società dispone della Direzione Tecnica a Padova (via Giacinto Andrea Longhin, 3) e di sedi secondarie e operative in tutte le regioni costiere italiane e anche in Lombardia e Piemonte. Vi sono “rappresentanze” UDICER in Croazia, Grecia, Malta, Francia, Spagna, Cipro, Tunisia, Principato di Monaco, Cina, Emirati Arabi.

Gli ispettori, che fanno capo ad un’organizzazione snella, moderna ed efficiente, sono “attivabili” senza particolari formalità e intervengono in tempi rapidissimi. Basta, ad esempio, una semplice telefonata per richiedere una visita periodica per il rinnovo del certificato di sicurezza, che viene eseguita in un tempo massimo di due giorni dalla chiamata, con rilascio immediato della certificazione.

Test med e diporto

i supporti tecnologici di Udicer sono:

  • il laboratorio test ed analisi, sia per i PRODOTTI DIPORTO sia per i PRODOTTI MED, dove è possibile effettuare prove meccaniche su tutti i tipi di materiali metallici, leghe, p.r.f.v., ecc., e inoltre analisi chimiche, radiografie, microscopia elettronica, indagini su difetti e rotture e quant’altro è necessario e di supporto alla cantieristica e ai costruttori; 
  • il laboratorio per le analisi delle emissioni gassose dei motori marini
  • il laboratorio per le prove non distruttive su qualunque materiale e anche sulla vetroresina e compositi
  • il laboratorio per i test sui tessuti   

UDICER si avvale di laboratori convenzionati, accreditati Accredia e/o con prove approvate Acrredia o validate da UDICER. Il ns Ente svolge anche test "in casa" (con apparecchiature trasportabili anche presso il fabbricante) per le seguenti prove:

      ► CRASH TEST PER VOLANTI E RUOTE DI TIMONE

      ► VALUTAZIONE DELLE EMISSIONI GASSOSE DI MOTORI CON ANALIZZATORE PORTATILE

      ► PRESSURE CYCLE TEST PER I SERBATOI DI BENZINA FISSI E PORTATILI

      ► MISURAZIONI FONOMETRICHE

 

Ente Nautico della repubblica di San Marino

Udicer ha rinnovato l’accordo con la Repubblica di San Marino in qualità di ente tecnico del Registro Navale sezione diporto.
Esegue per conto della Repubblica accertamenti e ispezioni di sicurezza ai fini dell’iscrizione e il mantenimento dell’iscrizione delle unità da diporto nel Registro nautico.

 

Ente Tecnico per il Word Sailing

Udicer è Ente certificatore per il WORLD SAILING (Federazione Internazionale della vela), che è l’organismo mondiale per lo sport della vela, riconosciuto ufficialmente dal Comitato Olimpico Internazionale (CIO).
Il nostro Organismo, per conto del World Sailing, esegue il cosiddetto “OSR Structural Plan Review” della barca, cioè gli accertamenti necessari al rilascio della certificazione World Sailing di approvazione dello scafo e della struttura dell’unità.

“WORLD SAILING OFFSHORE SPECIAL REGULATIONS CERTIFICATE OF STRUCTURAL PLAN REVIEW”

Questa certificazione è necessaria per partecipare alle regate nazionali e internazionali che si svolgono sotto l’egida del World Sailing e può interessare la singola imbarcazione, dietro richiesta dell’armatore o del cantiere costruttore, o l’unità prototipo, con richiesta del cantiere costruttore per la certificazione della produzione di serie.


Presidente Ente Tecnico: Ing. Mazzino Bogi
Amministratore: Cap. Christian Signorelli